Star in Oceano - Il mio Blog - Trekka - Trekka my Sail

Allargai tuoi orizzonti
Feed
Blog di Trekka
Vai ai contenuti

Star in Oceano

Trekka my Sail
Pubblicato da in News ·

FINALE CON NAUFRAGIO MA LUI STA BENE
 
Ecco perchè il nostro ritardo nel darvi notizie. Mentre stavamo per uscire con la barca per andare incontro a Dario, ricevo una sua telefonata. La barca ha scarrocciato molto per la corrente e il vento, Dario si è appena accorto che è molto, troppo vicino agli scogli. Le onde picchiano la Pa2sh e Dario chiede aiuto... Mi chiede in inviare il Soccorso Marittimo perchè è in condizione di grave pericolo. Scatta immediatamente la macchina dei soccorsi, avvisata con VHF la guardia costiera e via telefono il Soccorso Marittimo Nazionale. Da lì a pochi minuti l'elicottero era già in volo e la barca della guardia costiera di Santa Lucià già in direzione delle ultime coordiante comunicate, che fortunatamente Dario ha inviato pochi minuti prima. Poi il silenzio....
 
Dopo circa 2 ore suona il mio cellulare, è Dario:
 
" Sono io, sono io, sono Vivo! Sono naufragato, ho camminato per non sò quanto ed ora sono qui alla marina di Rodney Bay, ho avvisato personalmente la capitaneria".
 
Lascio a tutti voi immaginare il tonfo al cuore.
 
La Capitaneria mi ha chiamato poco dopo, dicendomi che Dario sta bene, ma che la barca è veramente messa male, ma a quello penseremo domani...
 
Dario ha attraversato l'oceano con la sua Star Pa2sh, dopo mille e più difficoltà è riuscito a vincere anche l'ultima sfida del destino. Dario.... il prossimo cane lo chiamiamo Argo!
 
Fra 7 ore ho il traghetto per Santa Lucia, appena sarò con lui avrò modo di mettervi in contatto.
 
Sò che in molti questa notte non sono ancora andati a dormire in Italia, grazie per aver aspettato con me.
 
A domani
 
Silvia

 
                                               

 
Star in Oceano  
 
VOGLIO SOLO TORNARE A CASA
 
Dario sta elaborando dentro di sè tutto l'accaduto di questo ultimo mese. Tutte le difficoltà, i pericoli, la solitudine, gli sono piombati addosso come le onde di ieri notte. Fisicamente deve recuperare le innumerevoli fatiche, ma lo stato generale è buono.
Oggi ha cercato la barca, senza esito. Le correnti qui sono molto forti e l'onda non è da meno. Domani mattina riuscirò a raggiungerlo finalmente (dopo il calvario di oggi per cercare di fare 20 miglia), gli porterò tutto il vostro calore, tutta la vostra ammirazione, gli abbracci e le emozioni. Faremo ancora un sopralluogo nella speranza di trovare Pa2sh che con tanta resistenza ha portato Dario fino alla terra, davvero lo ha protetto in mille occasioni e di questo gliene sono infinitamente grata. Spero di poterla trovare domani, se no, vorrà dire che l'oceano l'ha presa con sè, sfinita, dopo aver assolto in modo esemplare il compito per il quale era stata preparata.
#Pa2sh
 
 
   
 
 
 






Nessun commento

Aggiornato il: 14/08/2018
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti