Mini Transat - Il mio Blog - Trekka - Trekka my Sail

Allargai tuoi orizzonti
Feed
Blog di Trekka
Vai ai contenuti

Mini Transat

Trekka my Sail
Pubblicato da in News ·
[image:image-0]

Mini Transat
Trionfo di Denis in Guadalupe, Zambelli da urlo in lotta per il secondo posto
Vittoria di Fréderic Denis alla Mini Transat, ma un grande Michele Zambelli va verso il secondo posto
E’ Frederic Denis su Nautipark il vincitore nella classe prototipi della seconda tappa della Mini Transat, ed è praticamente certo che il francese si aggiudicherà anche la classifica generale di quest’edizione 2015, alla luce dei risultati della prima tapa e del ritiro deo vincitore in leg 1, Davy Beaudart. Frideric Denis chiude la sua tappa in 12 giorni 19 ore 02 minuti 30 secondi, a una veloità media di circa 10.5 nodi, un’enormità per un Mini 650.

Poco dietro il vincitore c’è una bellissima storia italiana, quella di Michele Zambelli e la sua Illumia: lo skipper romagnolo è in lotta per il secondo posto e in quest ore sta dando vita a un entusiasmante duello con Luke Berry, battaglia che si concluderà nella notte italiana dato che i due skipper si trovano a poco più di 40 miglia dall’arrivo. Zambelli conserva sul francese 4 miglia di vantaggio e, mentre scriviamo, la velocità dei due è identica, 6.7 nodi.

Una Mini Transat superba per Michele Zambelli, autore di una seconda tappa strepitosa (dopo avere ammesso con grande onestà gli errori strategici della prima) che conferma il talento di questo giovane skipper. Per un attimo abbiamo sognato il sorpasso e la leadership, quando Zambelli è riuscito a portarsi a 2 miglia da Denis, ma il francese è riuscito a scappare in un Aliseo sempre più capriccioso.

Più in difficoltà gli italiani nella classe serie, anche se dietro lo stabile 15mo posto di Roland Ventura si segnala un Andrea Fornaro in gran rimonta: Sideral ha infatti scalato 10 posizione ed è risalita in 16ma posizione, mentre Julien Pulve e Ian Lipinski a circa 250 migli dall’arrivo si giocano la vittoria finale.



13 novembre 2015
Fonti di questo articolo:



Nessun commento

Aggiornato il: 14/08/2018
eXTReMe Tracker
Torna ai contenuti